excite

Carrello

Il carrello è vuoto.
Italian Chinese (Simplified) Dutch English French German Japanese Portuguese Russian Spanish

Ricerca nello Store

Marco Simocelli Onlus


Facebook

Honda CX500 TURBO - 1981

Honda CX500 TURBOIl coraggio d’essere diversi Le moltissime novità tecnologiche che sfoggiava fecero subito apparire la CX500 diversa da qualsiasi altra moto vista prima. Su un unico modello erano contemporaneamente presenti di serie testate a 4 valvole, raffreddamento a liquido, trasmissione a cardano e pneumatici tubeless. Ma altre caratteristiche peculiari si trovavano nel motore bicilindrico a V di 80° privo dell’alettatura di raffreddamento e nell’insolita dislocazione sul telaio.

Montato trasversalmente,non sporgeva come analoghi propulsori a V del periodo, in quanto vedeva i due carburatori posizionati sotto il serbatoio - lontano dalle gambe del pilota e ben protetti dalle intemperie. Infatti, i tecnici Honda avevano ingegnosamente intrecciato le camere di scoppio sui cilindri, dove le aste delle valvole erano collegate all’albero motore.

La CX500 era destinata a coprire lunghe distanze e riscosse un certo successo, rivelandosi come una delle più affidabili moto di tutti i tempi. La CX500 rappresentò per Honda la vetrina della tecnologia del turbocompressore applicata alle moto. Si dovettero superare molti ostacoli, specie considerando i cicli di scarico irregolari del bicilindrico a V, che resero lo sviluppo del propulsore ben più complesso rispetto a quello di un classico motore 4 cilindri in linea. La CX500/650 Turbo fu la prima moto sovralimentata mai prodotta nella Storia e la prima Honda di serie con motore alimentato ad iniezione. Motore Honda CX500 TURBO Oggi il sistema d’iniezione PGM-FI, diffuso sulla gamma moto, auto e motori fuoribordo della Casa giapponese, deriva strettamente dal progetto sviluppato per la CX650 Turbo. Grazie all’ampia e protettiva carenatura, questa moto era anche una pratica moto da turismo. Il turbocompressore svanì rapidamente come soluzione tecnica presente sulle due ruote, ma Honda aveva dimostrato come fosse in grado di vincere anche questa scommessa, non solo tecnicamente ma anche da un punto di vista commerciale.

Motore2 cilindri a V di 80° 4 tempi, OHV con turbocompressore, raffreddato a liquido
Cilindrata496,9 cc
Alesaggio per corsa78 x 52 mm
Potenza max82 CV a 8000 giri/minuto
Coppia max8,1 Kgm a 5000 giri/minuto
Alimentazioneiniezione elettronica
Cambio5 velocità
Frizionemultidisco umida
Avviamentoelettrico
Telaioa diamante, tubolare in acciaio
Sospensione ant.telescopica
Sospensione post.forcellone oscillante
Freno ant.Doppio disco
Freno post.a disco
Peso239 Kg


Honda CX500 TURBO - 1981