Caschi per scooter: scegli il meglio per la tua sicurezza
caschi-per-scooter

Tutte le caratteristiche e i materiali per orientarti nella scelta del tuo casco

Il casco è uno degli accessori moto imprescindibili per la sicurezza su strada. Non importa quanto sia breve il tragitto che percorri, la strada presenta innumerevoli pericoli e munirsi di protezioni adeguate è necessario, per la tua sicurezza e per goderti il viaggio con maggiore serenità. I caschi moto e i caschi per scooter devono rispondere a rigide normative di sicurezza, uguali per tutti i mercati e gli stati in cui sono commercializzati questi accessori. Leggendo l’etichetta del casco puoi capire se questo è omologato e qual è il suo tipo di omologazione. I caschi omologati venduti in Italia hanno il marchio di omologazione E3: E indica che l’omologazione corrisponde agli standard europei, mentre il numero 3 identifica il codice del Paese in cui è stata realizzata l’omologazione (in questo caso l’Italia). Le prime due cifre del codice numerico identificano l’omologazione: se leggi “05” vuol dire che il casco rispetta lo standard attualmente in vigore. Se stai cercando caschi per scooter, da queste prime indicazioni potrai orientarti sui requisiti di sicurezza in vigore. Continua a leggere questo articolo per capire meglio come sono fatti i caschi, come orientare la tua scelta sui caschi per scooter e trovare i migliori punti vendita per questi accessori.

Casco scooter: come è fatto

Che ti piaccia andare in moto o in scooter, non puoi prescindere dalla tua sicurezza. Anche se uno scooter è meno veloce di una moto, non significa che tu debba rischiare e mettere in pericolo la tua vita. Capire come sono costruiti i caschi per scooter ti aiuterà a comprendere i requisiti di sicurezza richiesti dal mercato e gli elementi necessari per rendere questo accessorio efficiente.

Un casco scooter è costituito da una calotta esterna, che rappresenta la prima barriera contro eventuali urti. Lo scopo della calotta esterna è quello di proteggere le altre componenti del casco, distribuendo l’energia dell’impatto su tutta la sua superficie. Questa parte del casco può essere realizzata in due tipologie di materiali:

  • materie plastiche.
  • fibre composite (carbonio, kevlar, fibra aramidica, vetroresina).

Entrambe i tipi di materiali sono sicuri, essendo testati per omologazione dei caschi. In linea di massima le differenze consistono nella resistenza e nella leggerezza dei materiali. Le materie plastiche hanno una maggiore resistenza agli impatti, le fibre composite sono invece caratterizzate da una maggiore leggerezza.

La parte interna del casco scooter è costituita da una calotta in polistirolo espanso, che può essere realizzata in differenti misure per garantire una maggiore aderenza. Il rivestimento interno del casco e dei guanciali è realizzato con un materiale traspirante, solitamente rimovibile e lavabile. L’ultima componente del casco è il meccanismo di chiusura. Esistono due tipologie di meccanismi: il cinturino micrometrico, caratterizzato dal sistema di apertura a sgancio rapido, e il sistema di chiusura a doppia D, che garantisce un’elevata sicurezza (tanto da essere utilizzato nei circuiti professionali).

Le tipologie di caschi per scooter: descrizione e sicurezza

Esistono differenti tipi di caschi per scooter, per scegliere quello che ritieni più adatto a te devi considerare le distanze che percorri e i pericoli a cui sei più esposto durante il tragitto. Se guidi scooter dotato di una grande cilindrata, che utilizzi per lunghi spostamenti dentro e fuori città, potresti avere bisogno di un casco molto protettivo, come un casco integrale. Se guidi uno scooter o un motorino dotato di una cilindrata più piccola, percorri brevi distanze e non ti sposti a velocità elevate, potresti optare per un casco più leggero, con una copertura parziale. Di seguito ti forniamo un breve elenco, in cui troverai delle indicazioni che ti possono aiutare a distinguere le differenze tra queste tipologie di caschi per scooter e aiutarti a stabilire il modello di casco scooter adatto a te:

  • Il casco integrale, è un tipo di casco che protegge interamente la testa del guidatore. Puoi distinguerlo grazie alla lettera P riportata sull’etichetta, che sta ad indicare la denominazione protective. Questo tipo di casco è universalmente riconosciuto per essere il casco più protettivo in commercio e può rappresentare un’ottima scelta se effettui lunghi spostamenti lunghi in scooter, sia in città che fuori città.
  • I caschi Jet e Demi Jet sono tipi di casco che lasciano parzialmente scoperta la testa. Sono caschi più leggeri e meno protettivi, consigliati per il periodo estivo, per un uso cittadino o per coprire brevi percorsi. Questi caschi sono omologati con la lettera J e sono dei modelli molto diffusi per gli scooter.
  • I caschi modulari o flip-up sono dei caschi integrali dotati di un meccanismo che consente di aprire la parte frontale, trasformandoli in caschi jet. Questi modelli sono omologati come P/J, perché possono essere chiusi o parzialmente aperti. Anche questo tipo di caschi è largamente diffuso tra gli scooteristi.

Marrocchi Moto: passione ed esperienza al tuo servizio

Il nostro negozio è altamente specializzato in moto e scooter, accessori, ricambi e tutto ciò che è attinente a questo settore. Se stai cercando un casco scooter possiamo indirizzarti verso il modello che fa per te, grazie alla nostra esperienza e alla competenza maturata negli anni di lavoro. Abbiamo sempre puntato su prodotti di altissima qualità e questo ha contribuito a dare vita a un’attività commerciale florida e dinamica a Roma.

Un casco è una protezione importantissima per chiunque si sposti su due ruote e non devi sottovalutare la qualità di questo prodotto. I nostri caschi per scooter rispettano tutte le normative di sicurezza e hanno degli eccellenti standard di tecnologia ed efficienza. Contattaci, saremo felici di darti tutte le informazioni di cui hai bisogno. La tua sicurezza non può aspettare!

Condividi:

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato

X
preloader